Il tuo browser non supporta JavaScript!

Psicologia della sicurezza

Psicologia della sicurezza
titolo Psicologia della sicurezza
sottotitolo Una introduzione
Autore
Collana Edizioni Libreria Cortina Milano
Editore Edizioni Libreria Cortina Milano
Formato Libro
Pagine 162
Pubblicazione 04/2007
ISBN 9788870431230
 
15,00
 

Contribuire a migliorare la sicurezza negli ambienti di lavoro, in casa e in luoghi come gli ospedali, o sulle strade è un obiettivo condiviso da molte discipline. La psicologia ha dimostrato di poter dare un contributo decisivo al problema della sicurezza intervenendo a differenti livelli e su diversi aspetti. Il perfezionamento delle previsioni e degli strumenti di misurazione, grazie ai progressi della tecnologia, è straordinario: l'introduzione di controlli attraverso dispositivi meccanici, elettronici, computazionali ha permesso di raggiungere standard di sicurezza impensabili fino a pochi anni fa. Il ruolo della psicologia della sicurezza tuttavia si fa evidente proprio quando entra in gioco i fattore umano e si analizzano i contesti di insorgenza degli errori comportamentali. Educare alla sicurezza, nell'ottica dell'uomo in azione che ha sempre a che fare con un margine di incertezza, significa insegnare a far tesoro dell'esperienza, ma allo stesso tempo sensibilizzare all'aspetto psicologico della vigilanza che influenza i comportamenti del singolo. In questo libro l'autore offre una sintesi degli studi psicologici che possono contribuire ai migliorare la sicurezza, gli spunti più importanti per lo sviluppo della ricerca e indicazioni operative - frutto di anni di esperienza sul campo e di indagini empiriche condotte con scrupolo e sensibilità - che rendono la lettura di particolare interesse. Inoltre, il carattere manualistico del testo ne fa un riferimento prezioso per studenti e operatori che in esso troveranno strumenti di indagine e di intervento efficaci e collaudati.

L'autore

Giovanni Cavadi è docente di Psicologia della sicurezza presso la facoltà di Psicologia dell'Università degl iStudi di Milano-Bicocca e di Psicologia del lavoro e delle organizzazioni presso la facoltà di Medicina dell'Università degli Studi di Brescia.

 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento