Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri

Matematica Numerica

Esercizi, Laboratori e Progetti

di Quarteroni Alfio

editore: Springer Verlag

La matematica numerica è una disciplina che si sviluppa in simbiosi con il calcolatore; essa fa uso di linguaggi di programmaz

Elementi di Analisi Complessa

Funzioni di una variabile

di Presilla Carlo

editore: Springer Verlag

pagine: IX, 329 pagg.

Questo testo, giunto alla seconda edizione, è adatto per una prima esposizione della teoria delle funzioni di singola variabil

Modelli Dinamici Discreti

di Salinelli Ernesto, Tomarelli Franco

editore: Springer Verlag

pagine: XIII, 382 pagg.

Questo volume fornisce una introduzione all'analisi dei sistemi dinamici discreti

Teoria degli Automi Finiti

di D'Alessandro Flavio, De Luca Aldo

editore: Springer Verlag

pagine: XI, 323 pagg.

Gli Automi sono modelli matematici di macchine digitali di grande interesse sia dal punto di vista teorico che applicativo. La teoria degli Automi Finiti costituisce una delle parti fondamentali dell’Informatica Teorica. Questo volume fornisce, per la prima volta, nel panorama didattico italiano una trattazione matematicamente rigorosa della teoria degli Automi Finiti e delle macchine sequenziali generalizzate nell’ambito della teoria algebrica dei semigruppi. Il volume, la cui lettura presuppone solamente conoscenze elementari di algebra, si rivolge agli studenti sia dei corsi di laurea magistrale e specialistica che di master e di dottorato in Informatica, in Matematica, ed in Ingegneria. Il libro è anche uno strumento utilissimo per gli studiosi di Informatica e, in particolare, di Informatica Teorica, ai quali fornisce una trattazione completa e rigorosa della teoria algebrica degli Automi. Ogni capitolo ha una sezione di esercizi ed una di note bibliografiche. La risoluzione della maggior parte degli esercizi è riportata alla fine del volume.

Governare i processi per governare l’impresa: Lean Six Sigma

Metodologia scientifica applicata per Kaizen Leader & Green Belt

di Arcidiacono Gabriele, Calabrese Claudio

editore: Springer Verlag

pagine: XX, 336 pagg.

Questo Minibook è una guida sintetica che, grazie alle sue nozioni teoriche ma anche ai suoi spunti pratici, costituisce un ut

Fenomeni radioattivi

Dai nuclei alle stelle

di Bendiscioli Giorgio

editore: Springer Verlag

pagine: XVI, 498 pagg.

Questo volume raccoglie le lezioni del Corso di Radioattività impartite, inizialmente dall'autore e successivamente da suoi co

Prevenire gli eventi avversi nella pratica clinica

editore: Springer Verlag

La questione della sicurezza dei pazienti e del rischio clinico rappresenta da sempre un problema in medicina, ma è a partire dagli ultimi anni che essa è diventata un ambito prioritario della qualità nei servizi sanitari. La medicina non è una scienza esatta e le cure mediche non sono sempre efficaci e affidabili. La materia è inoltre così vasta e complessa da rendere impossibile agli operatori una conoscenza completa di ogni aspetto; a ciò si aggiunge il fatto che i pazienti non sempre si attengono correttamente alle indicazioni di terapia. La valutazione del rischio e l'analisi degli eventi avversi possono quindi contribuire ad accrescere i livelli di sicurezza degli assistiti, a ridurre l'inappropriatezza delle procedure e a impiegare meglio le risorse umane e tecnologiche. Questo volume, dopo una prima valutazione dello stato dell’arte della sicurezza del paziente in Italia e all’estero, presenta i metodi più diffusi per l’analisi degli eventi avversi nelle diverse specialità (medicina d’urgenza, ostetricia e ginecologia, oncologia, salute mentale, ecc.) e nei servizi di supporto (laboratori analisi, radiologia, trasfusioni, farmaceutica). Sono inoltre esaminati gli incidenti più frequenti in strutture extraospedaliere (come ambulatori di medicina generale, servizi sanitari delle carceri). Quest’opera, caratterizzata da una particolare vastità di argomenti trattati, descrive come contenere il rischio e prevenire gli eventi avversi in sanità, analizzando la natura dell’errore umano e applicando le pratiche di sicurezza più efficaci.

Le culture del cibo

Salute e nutrizione, tradizioni, emozioni

editore: Springer Verlag

pagine: X, 80 pagg.

L’alimentazione, oltre a soddisfare un bisogno primario e a svolgere un ruolo chiave nella prevenzione delle malattie, ha importanti implicazioni culturali, sociali e psicologiche. Nutrirsi è un atto appreso e di natura cognitiva, ed è sempre influenzato dalle idee, dalla religione e dalla tradizione famigliare di un individuo. L’atto del mangiare assume un significato culturale ed è un elemento cruciale nella creazione di un senso di appartenenza; attorno al cibo si costruisce un linguaggio che chiama in causa anche ricordi, percezioni e stati d’animo connessi all’affettività e all’esperienza conviviale. Questo libro esamina sia il legame tra alimentazione e salute nei vari Paesi del mondo, con un preciso riferimento alle malattie dell’era moderna, sia le valenze più psicosociali ed emotive del mangiare. Particolare interesse è rivolto anche all’analisi nutrizionale di alcune ricette tipiche di altri Paesi, che le persone emigrate continuano a preparare per mantenere un legame con il luogo di provenienza e le tradizioni originarie. Per questo motivo, ogni ricetta è accompagnata dal racconto dell’esperienza vissuta dal soggetto.  

Aloe

Aspetti botanici, chimici, farmacologici e clinici

editore: Springer Verlag

In questi ultimi anni la popolarità dell'aloe ha conosciuto un notevole incremento: a parte l'uso tradizionale di questa piant

L'immagine digitale in diagnostica per immagini

Tecniche e applicazioni

editore: Springer Verlag

  Il volume illustra i fondamenti necessari per acquisire, elaborare e valutare le immagini radiologiche con un approccio interdisciplinare, che coniuga contributi di fisica, informatica biomedica e radiologia. Dopo un’introduzione al trattamento digitale di segnali e alla psicofisiologia della visione, vengono descritti i parametri caratteristici e gli indicatori di qualità delle immagini digitali, passando poi alle principali tecniche di elaborazione delle immagini, sia nel dominio spaziale sia in quello delle frequenze. Sono trattati gli algoritmi per il filtraggio, le tecniche di segmentazione, con dettaglio specifico per le diverse metodiche di imaging, concludendo con una rassegna dei principali formati di memorizzazione tra cui lo standard più diffuso per le immagini ad uso medico, il DICOM. Il testo è corredato da schede di autovalutazione ed esercizi che permettono di verificare il proprio livello di apprendimento dei concetti affrontati. Inoltre, a complemento dell'opera, il lettore potrà accedere, tramite un software gratuito, a un vero e proprio laboratorio di elaborazione di immagini con il quale potrà esercitarsi a riprodurre personalmente gli esempi di elaborazione illustrati. Il volume rappresenta dunque un utile riferimento per i docenti e gli studenti che affrontino la materia, ma il taglio pratico e accessibile lo rende anche un valido strumento di consultazione per tecnici radiologi, specializzandi e medici e tutti coloro che desiderino approfondire le elaborazioni che coinvolgono la diagnostica per immagini.  

Disturbi specifici del linguaggio, disprassie e funzioni esecutive

Con una raccolta di casi clinici ed esempi di terapia

di Sabbadini Letizia

editore: Springer Verlag

Lo sviluppo cognitivo, linguistico e motorio sono stati a lungo considerati e studiati come entità separate

Neuroscienze e teoria psicoanalitica

Verso una nuova teoria della mente

editore: Springer Verlag

In questo volume vengono illustrati da noti scienziati di fama nazionale e internazionale i maggiori studi scientifici degli ultimi anni che, attraverso la sperimentazione delle neuroscienze, hanno dimostrato la validità delle teorie e delle scoperte cliniche della psicoanalisi, fornendone allo stesso tempo un importante aggiornamento. La clinica psicoanalitica in queste ultime decadi si è enormemente sviluppata e rivoluzionata in nuovi metodi, tecniche e nella formazione dei nuovi analisti. Questo progresso è stato innescato dall’applicazione della psicoanalisi ai bambini, e poi ai genitori, nelle epoche neonatali e perinatali: in tale lavoro gli psicoanalisti si sono basati sugli sviluppi della teoria dell’attaccamento. Questo progresso, seppur poco conosciuto nel mondo medico e scientifico più allargato, abbandona oggi progressivamente il suo isolamento grazie allo sviluppo delle neuroscienze, che stanno convalidando le intuizioni psicoanalitiche più recenti e contribuiscono a formulare nuove teorie sulle origini e lo sviluppo della mente. Il cervello infatti impara subito nei primi mesi di vita da chi si prende cura del bambino, e la qualità della relazione con la madre e con altri caregivers struttura le reti neurali attraverso una comunicazione non verbale. La “qualità” che ne risulta dipende dalla struttura neuromentale inconscia di chi accudisce il bambino. Le neuroscienze hanno rivoluzionato il concetto di inconscio: è possibile formulare una nuova teoria della mente in cui vengono superati quei concetti della teoria psicoanalitica freudiana ritenuti fondamentali (come esempio quello di rimozione), e sono integrati con quelli sulla memoria implicita e le implicazioni dei neuroni specchio.

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento